Sette giorni

Nella pancia dello zaino ho posato il libro che viaggerà con me e che io riporterò a casa senza leggerne neppure una riga; nella tasca interna il taccuino che resterà intonso; nel borsone stipato di vestiti che non indosserò c’è stato anche l’incenso; i wafer al cioccolato a cui per ora ho rinunciato, probabilmente me li comprerò senza remore al primo autogrill.

Fra tre ore mi sveglio e parto. Parto e mi disconnetto da internet, dai gatti sotto la finestra, da qualsivoglia forma di piegatura della carta:  parto con il Darshan in mezzo alle canottiere, con un taccuino frusciante di pagine immacolate; parto con un libro che non aprirò ma che a modo suo mi farà compagnia.

Bighellonerò fino all’altra sponda di questa Italia del Nord e mi crogiolerò sull’altipiano carsico per sette giorni.

Inspiro espiro inspiro espiro e così via

Certo farò anche il pieno di cose da raccontare

 

Q Lazzarus – Goodbye Horses

 

 

 

24. luglio 2012 by Elena
Categories: Le mie 1000grudicarta | Leave a comment

Leave a Reply

Required fields are marked *

*


WP Like Button Plugin by Free WordPress Templates